COMUNE INFO – Raccontare la società che cambia

FONTE COMUNE INFO

Raccontare la società che cambia

Un seminario (gratuito) di quattro appuntamenti on line che indaga su cosa e come raccontare nel mondo dei movimenti, delle reti territoriali, della democrazia partecipativa, dell’associazionismo, della solidarietà internazionale, dell’economia solidale. Raccontare la società che cambia è una proposta della redazione di Comune e Arcs: partner della tappa promossa a Reggio Emilia sono Casa BettolaNon una di meno Reggio E.LabAq16Città Migrante e Mag6Gli incontri saranno on line e sono rivolti esclusivamente ai cittadini residenti in Emilia Romagna. Soltanto l’ultimo appuntamento, qualora ci fossero le condizioni, sarà in presenza a Reggio Emilia, con la possibilità di seguirlo anche via web.

Quattro incontri per mettere in comune informazioni e approfondimenti per favorire lo scambio di saperi e la formazione di competenze sulla comunicazione sociale. I fili rossi che legano i temi affrontati sono la comunicazione e il territorio: come de-costruire la narrazione mainstream e come costruire una comunicazione e una narrazione diverse per raccontare e raccontarsi, nei territori.


Modulo 1Sabato 5 dicembre 2020, ore 9,30 / 13,30

RACCONTARE MUTUALISMO, AUTOGESTIONE E SOLIDARIETÀ

AL TEMPO DEL COVID

¤ Presentazione dei 4 appuntamenti e dei partecipanti (redazione di Comune)

¤ Condomini virali (Comune) e Immunità solidali (Casa BettolaLabAq16Città Migrante): una conversazione con Massimo De Angelis

¤ Anticorpi solidali contro il virus e la violenza patriarcale (Non una di meno Reggio E.)

¤ Vicini di casa: perché c’è bisogno di vivere e raccontare l’accoglienza diffusa dei migranti (Chiara Marchetti) e l’esperienza di Benvenuti ovunque


Modulo 2Domenica 6 dicembre 2020, ore 9,30/ 13,30

RACCONTARE MOVIMENTI ED ESPERIENZE NEI TERRITORI:

CONVERGENZE E INTERSEZIONI

¤ Uscire dall’economia del profitto. La società della cura / Un manifesto (Monica Di Sisto)

¤ Finanza solidale e mutualistica. Pratiche per riappropriarci dell’economia (Mag6)  

¤ Ecologia del pianeta e delle società de* viventi (Emanuele Leonardi)

¤ Scuole senza mura, aperte e all’aperto (Comune) e conversazione con Dimitris Argiropoulos (tra gli autori del Manifesto dell’educazione diffusa)


Modulo 3Sabato 12 dicembre 2020, ore 9,30/ 13,30

RACCONTARE LA SOCIETÀ CHE CAMBIA

NELL’EPOCA DELLE TRASFORMAZIONI DEI MEDIA

¤ Alla scoperta dei mondi nuovi che già esistono: l’esperienza di Comune

¤ Il web e la comunicazione della società in movimento (Marco Trotta)

¤ Le campagne e la loro promozione: alcune esperienze (Comune)


Modulo 4: Sabato 30 gennaio 2021, ore 9,30 / 13,30

(L’ultimo appuntamento, qualora ci fossero le condizioni, sarà in presenza a Reggio Emilia, con la possibilità di seguirlo anche on line)

RACCONTARE I TERRITORI:

RIUNIONE DI REDAZIONE

¤ Raccolta e monitoraggio delle problematiche e dei bisogni legati all’informazione e alla comunicazione nel territorio (preparazione di un numero monotematico su Reggio Emilia)

(Il seminario fa parte del progetto “P come Partecipazione: azioni di capacity building per uno sviluppo sostenibile partecipato”, finanziato dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, promosso da Arcs)


.

CLICCA QUI PER COMPILARE IL MODULO DI ISCRIZIONE

.


Massimo De Angelis Docente di Economia politica e sviluppo presso la University of East London, vive tra l’Appennino modenese e Londra. È autore di un testo al centro della discussione mondiale sui commons: Omnia Sunt Communia: On the Commons and the Transformation to Postcapitalism.

Chiara Marchetti Docente di Sociologia delle relazioni interculturali presso l’Università degli Studi di Milano e di Sociologia della globalizzazione presso l’Università degli Studi di Parma, lavora nell’ambito della progettazione e della ricerca sui temi dell’asilo con l’Associazione Ciac onlus di Parma.

Monica Di Sisto Giornalista, docente di economia, è tra le promotrici della campagna “Stop Ttip Italia” e tra le fondatrici di Comune, spazio web di comunicazione indipendente.

Emanuele Leonardi Ricercatore presso il Centro di Studi Sociali dell’Università di Coimbra, partecipa al collettivo di ricerca militante Effimera e si occupa di movimenti globali per la giustizia climatica.

Dimitris Argiropoulos Docente di Pedagogia speciale e Educazione interculturale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Parma. Autore di diversi saggi, è tra i redattori del Manifesto dell’educazione diffusa.

Marco Trotta Informatico, lavora presso l’Università di Bologna. È attivo dagli anni Novanta nei movimenti ecopacifisti e della società civile (tra cui il progetto di Peacelink). Ha collaborato con il settimanale Carta.

Redazione di Comune